Post in evidenza

CONCORSO PUBBLICO PER OTTO POSTI DI INFERMIERE PROFESSIONALE CAT. D

  NAPOLISOLE.IT A ZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA DEI COMUNI MODENESI AREA NORD DI SANFELICE SUL PANARO INDETTO CONCORSO PUBBLICO PER SOLI ESAMI A TEMPO  INDETERMINATO DI N. 8 POSTI DI INFERMIERE - CATEGORIA PROFESSIONALE D POSIZIONE GIURIDICO ECONOMICA D1 DA ASSEGNARE AL SERVIZIO PRESSO LE DIVERSE SEDI ASP COMUNI MODENESI AREA NORD CON RISERVA PER N. 3 POSTI AI MILITARI CONGEDATI.

Pesci di acquario dolce - Trichopodus leerii

 

                      Pesci Trichopodus leerii


                           Trichopodus leerii     



 Conosciuto comunemente come gurami perla o pesce mosaico, è un pesce d'acqua dolce appartenente alla famiglia Osphronemidae.



HABITAT

Questo pesce è diffuso in ThailandiaMalaysia e Indonesia (a Sumatra e nel Borneo). Abita acque lente o ferme: pianure allagate, paludi, bracci di fiumi e laghi con densa vegetazione acquatica e palustre.





TRICHOPODUS LEERII DESCRIZIONE

Il corpo è alto, allungato, molto compresso ai fianchi. La pinna dorsale è alta, la coda è larga e bilobata. Le pinne ventrali sono filiformi, mentre l'anale è alta e lunga, terminante alla radice della caudale.
La livrea presenta testa, dorso e fianchi bruno-rosati, con ventre argenteo e gola rossastra, il tutto tempestato di numerosissime macchioline bianco perlaceo. Le ventrali sono bianche e rosse, le altre pinne sono rossastre anche loro macchiettate. Dal muso parte una linea verticale nera che attraversa l'occhio e termina in un ocello sul peduncolo caudale.
Il maschio presenta colorazione più vivida (anche rosso fuoco nella gola) e i raggi della pinna anale allungati, che nella parte terminale non sono più uniti tra loro con una membrana ma sono liberi. Anche la pinna dorsale nel maschio è più alta. Raggiunge una lunghezza massima di 18 cm.



IL TRICHOPODUS LEERII è uno dei pesci più conosciuti e diffusi negli acquari del genere Trichogaster. È allevato e pescato per la sua vendita in tutto il mondo.



La specie è onnivora. È consigliabile dare mangimi appositi, e cibi surgelati come tubifex, o cibi vivi come Daphnia, larve di zanzara, piccoli crostacei, e Chironomidae.

 Costruisce un nido di bolle, inserendo come sostegno anche foglie, dove il maschio inserirà le uova fecondate e manterrà la guardia fino alla schiusa.






Commenti

Post popolari in questo blog