Post in evidenza

CONCORSO PUBBLICO DI AGENTE DI POLIZIA LOCALE



                                 COMUNE DI SIZIANO 
                                                         Provincia di Pavia



INDETTO CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI, PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI DI AGENTE DI POLIZIA LOCALE CATEGORIA C POSIZIONE ECONOMICA C1 A TEMPO PIENO E INDETERMINATO SCADENZA 2 FEBBRAIO 2020


REQUISITI PER L'AMMISSIONE 


  • cittadinanza italiana; i cittadini degli Stati membri dell'Unione Europea possono partecipare al concorso, alle condizioni previste dall’art. 38, c. 1 e c. 3-bis del D.Lgs.vo 165/2001 ovvero 
  1.  godimento dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza;
  2.  possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti prescritti per i cittadini della Repubblica;
  3.  adeguata conoscenza della lingua italiana, che sarà accertata attraverso le prove d'esame.
I predetti requisiti, sia per i cittadini italiani che per i cittadini degli Stati membri dell'Unione Europea, devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso. L'esclusione dalla selezione, per difetto dei requisiti, è disposta con provvedimento motivato.

  • età non inferiore a 18 anni e non superiore al limite massimo di età previsto per il collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • possesso dell’idoneità, senza prescrizioni, alle mansioni proprie del posto da ricoprire ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.
 L’ Amministrazione si riserva la facoltà di sottoporre ad accertamento dell’idoneità i candidati, per il tramite del Medico Competente;

  • per i candidati di sesso maschile, nati fino al 31/12/1985) regolare posizione rispetto agli obblighi militari di leva;
  • assenza di impedimenti al porto o all'uso delle armi, non essere obiettori di coscienza, ovvero non essere contrari al porto o all'uso delle armi ed in particolare:
 - . assenza di impedimenti al porto o all'uso delle armi, non essere obiettori di coscienza, ovvero non essere contrari al porto o all'uso delle armi ed in particolare:
-  per coloro che sono stati ammessi al servizio civile come obiettori: essere collocati in congedo da almeno cinque anni e aver rinunciato definitivamente allo status di obiettore di coscienza, avendo presentato dichiarazione presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile, così come previsto dall'art.1, comma1 della Legge 2 agosto 2007, n.130;
- assenza di impedimenti e/o elementi ostativi al porto ed uso dell’arma derivanti da norme di legge o regolamento ovvero da scelte personali;
- espressa disponibilità al porto e all'uso dell’arma, essendo previsto che gli operatori di Polizia Locale svolgano le loro mansioni in servizio armato;
- possesso dei requisiti occorrenti per il conseguimento della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza di cui all'art. 5 – comma 2 – della Legge 65/86 (godimento dei diritti civili e politici, non aver subito condanne a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stati sottoposti a misura di prevenzione; non essere stati espulsi dalle forze armate).

  •  assenza di condanne penali e di procedimenti penali in corso, per reati che impediscono la costituzione di un rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione;
  • .assenza di procedimenti disciplinari in corso e di sanzioni disciplinari riportate nell'ultimo biennio; 
  • assenza di provvedimenti di destituzione o dispensa dal servizio presso una Pubblica Amministrazione per persistente scarso rendimento o di decadenza dal pubblico impiego conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile; 
  •  titolo di studio: Diploma di Scuola Secondaria di II Grado (maturità) – rilasciato da Istituti riconosciuti dall'ordinamento scolastico italiano;

Tutti i titoli di studio devono essere rilasciati da Istituti riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico/universitario dello Stato italiano.

Per i candidati in possesso di un titolo di studio conseguito all'estero, l’assunzione sarà subordinata al rilascio, da parte delle autorità competenti, del provvedimento di equivalenza del titolo di studio posseduto, al titolo di studio richiesto dal presente bando, così come previsto dall'art. 38 del D.Lgs. 165/01; in tal caso il candidato deve espressamente dichiarare, nella propria domanda di partecipazione, di aver avviato l’iter procedurale, per l’equivalenza del proprio titolo di studio, previsto dalla richiamata normativa;

  •  essere in possesso della patente di guida di categoria “B” non speciale.
  • Il candidato dovrà aver cura di verificare l’effettiva validità ed idoneità del proprio titolo abilitativo;
  • conoscenza delle applicazioni informatiche e abilità di utilizzo delle apparecchiature informatiche più diffuse;
  • conoscenza della lingua inglese.
Per informazioni circa il presente bando, rivolgersi all'Ufficio Personale tel. 0382 6780261-262, email segreteria@comune.siziano.pv.it

BANDO

DOMANDAWORD



napolisole.it  non e' legato in nessun modo ai concorsi,  pertanto declina qualsiasi responsabilità e non risponderà a comunicazioni riguardanti eventuali irregolarità.


Commenti