Post in evidenza

CONCORSO PUBBLICO PER CUOCO CASA DI RIPOSO

                              IPAB CONCORSO PUBBLICO PER CUOCO CATEGORAI B1


                           



                                                    CASA DI RIPOSO DI VERCELLI






CONCORSO PUBBLICO A TEMPO PIENO E DETRMINATO  PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI CUOCO CSTEGORIA B POSIZIONE ECONOMICA B1 CCNL REGIONI - AUTONOMIE LOCALI.



                                          SCADENZA 17 MAGGIO 2018



REQUISITI PER L'AMMISSIONE

  • Cittadinanza italiana: tale requisito non è richiesto per i soggetti appartenenti all’Unione Europea, salvo quanto indicato del D.P.C.M. 7 febbraio 1994 n° 174. 
I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea devono possedere i seguenti requisiti:

  • godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza;
  • essere in possesso, fatta eccezione per la titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;
  • avere adeguata conoscenza della lingua italiana.

  • Età non inferiore ad anni 18 ed inferiore a quella prevista per il pensionamento. 
  • Idoneità fisica all’impiego assoluta e senza condizioni per le mansioni specifiche del profilo professionale di Cuoco. Verrà effettuato specifico accertamento da parte del Medico competente ai sensi del D. Lgs. 81/2008.
  • Non aver riportato condanne penali e non aver procedimenti penali pendenti che impediscano la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione;
  •  Non essere stato interdetto o sottoposto a misure che escludono, secondo le leggi vigenti, dalla nomina agli impieghi presso Enti Pubblici.
  • Non essere esclusi dall’elettorato politico attivo e non essere stati destituiti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione
TITOLI DI STUDIO E REQUISITI SPECIALI
  • Diploma di Istruzione secondaria superiore di durata quinquennale rilasciato al termine del relativo percorso di studi statali denominato:
-   Diploma di Tecnico dei Servizi della Ristorazione PURCHE’ CONGIUNTO a diploma di qualifica di Operatore ai servizi di ristorazione – settore cucina.
-  Diploma di Tecnico delle Attività Alberghiere PURCHE’ CONGIUNTO a diploma di qualifica ai servizi alberghieri di cucina.
-  Diploma di Istituto Professionale – settore servizi – indirizzo “servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera” articolazione “enogastronomia”

Due anni di esperienza - minimo 24 mesi - debitamente certificata dal datore di lavoro, presso servizi cucina - ristorazione di strutture pubbliche (a tempo indeterminato o in forma di rapporto flessibile: tempo determinato, somministrazione lavoro, co.co.co, convenzione o contratto di formazione lavoro o contratti equivalenti) o strutture private o presso ditte di ristorazione collettiva / cooperative con qualifica equivalente.



DOMANDA 

I candidati dovranno dichiarare e autocertificare nella domanda, da redigersi preferibilmente utilizzando il modello allegato, sotto la propria responsabilità ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445 del 28/12/2000:  
  • Le complete generalità con indicazione del luogo e data di nascita e del codice fiscale.
  • Il possesso della cittadinanza italiana o di un Paese appartenente all’Unione Europea fatte salve le eccezioni di cui al D.P.C.M. 7.2.1994. I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea devono dichiarare di: 
-  godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza;
-  essere in possesso, fatta eccezione per la titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;
- avere adeguata conoscenza della lingua italiana.
  • Il godimento dei diritti politici ed il Comune ove sono iscritti nelle liste elettorali, ovvero i motivi della non iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime. 
  • Il possesso dell’idoneità psico-fisica all’impiego ed alle mansioni proprie previste per il posto.
  •  Di non aver mai riportato condanne penali e di non avere precedenti penali in corso; in caso contrario indicare le condanne penali riportate (anche se sia stata concessa amnistia, condono, indulto o perdono giudiziale) e i procedimenti penali eventualmente pendenti, dei quali deve essere specificata la natura. Di essere a conoscenza e di accettare in modo implicito ed incondizionato tutte le prescrizioni ed indicazioni contenute nel presente bando
  • Di non essere decaduto o di non essere stato destituito, dispensato o licenziato da impieghi pubblici.
  • Il possesso di Diploma di Istruzione secondaria superiore di durata quinquennale  Requisiti – Titoli di studio e requisiti speciali] o equipollente ai sensi delle vigenti disposizioni.
  • Di aver maturato esperienza professionale almeno di due anni – 24 mesi - presso strutture pubbliche e/o private come da punto A) Requisiti – Titoli di studio e requisiti speciali.
  • Il possesso di eventuali titoli attestanti le preferenze di cui ai DD.P.R. 487/94 e 693/96, art. 5, così come modificati dalle Leggi n° 127 del 15.5.1997 e n° 191 del 16.6.1998 , La mancata dichiarazione esclude il candidato dal beneficio.
  •  Di essere a conoscenza e di accettare in modo implicito ed incondizionato tutte le prescrizioni ed indicazioni contenute nel presente bando PROGRAMMA E MODALITA’ DELLE PROVE DI ESAME”   COMUNICAZIONI”.
  • Di impegnarsi a comunicare tempestivamente per iscritto alla Casa di Riposo di Vercelli le eventuali variazioni dell’indirizzo indicato nella domanda, esonerando l’Amministrazione da ogni responsabilità in caso di irreperibilità del destinatario.
  •  Di aver preso visione dell’informativa relativa al “TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI - INFORMATIVA” del presente bando e di esprimere il proprio consenso affinché i dati personali forniti possano essere trattati, nel rispetto del Decreto Legislativo n.196/2003, per gli adempimenti connessi alla presente selezione.
  • La precisa indicazione dell’indirizzo al quale debbano essere trasmesse le eventuali comunicazioni relative alla selezione, nonché l’indicazione del recapito telefonico fisso e/o mobile e dell’indirizzo di posta elettronica (se posseduto).
La dichiarazione generica del possesso dei requisiti sopraindicati non è ritenuta valida

LA MANCATA SOTTOSCRIZIONE DELLA DOMANDA, L’OMISSIONE SULLA STESSA DELLE GENERALITA’, DATA E LUOGO DI NASCITA, DOMICILIO O RECAPITO COMPORTERA’ L’ESCLUSIONE DEL CANDIDATO DALLA SELEZIONE. 




Commenti

Post popolari in questo blog