Post in evidenza

CONCORSO PUBBLICO PER ESECUTORE TECNICO - MURATORE


                         
                      COMUNE DI PINETO- TERAMO 

                                   Concorso pubblico 

       Esecutore Tecnico - qualifica muratore categoria B1
                     
                               



                                                    COMUNE DI PINETO
                                                                Provincia di Teramo


INDETTO CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI, A TEMPO INDETERMINATO E PART - TIME AL 66,67% DI N. 1 POSTO DI ESECUTORE TECNICO - QUALIFICA MURATORE CATEGORIA B1.



                                           SCADENZA 13 NOVEMBRE 2017






REQUISITI PER L'AMMISSIONE

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell'Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici ovvero non essere incorsi in alcune delle condizioni che, ai sensi delle disposizioni vigenti, ne impediscono il possesso; 
  • età non inferiore ai 18 anni e non superiore all'età prevista dalle norme vigenti in materia di collocamento a riposo; 
  • idoneità fisica all'impiego e alle mansioni proprie del profilo professionale del posto messo a concorso, fatta salva la tutela per i portatori di handicap di cui alla legge 104/1992. L’Amministrazione ha facoltà di sottoporre a visita medica il vincitore della concorso; 
  • titolo di studio: di diploma di scuola secondaria di 1° (ex licenza di media inferiore); per i titoli conseguiti all'estero è richiesto il possesso entro i termini di scadenza del presente bando dell’apposito provvedimento di riconoscimento da parte dell’autorità competenti.
  • Patente di categoria “C”;
  • non aver riportato condanne penali e non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludono, secondo le leggi vigenti, dalla nomina agli impieghi presso gli Enti locali;
  • non essere stato destituito, dichiarato decaduto, dispensato dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione, ovvero licenziato a seguito di procedimento disciplinare da una pubblica amministrazione; 
  • Dichiarare la posizione nei confronti degli obblighi militari per i soli candidati di sesso maschile nati prima del 01.01.1986;
  •  i cittadini degli Stati membri dell'Unione Europea devono altresì possedere ai fini dell’accesso ai posti della pubblica amministrazione:
- godimento dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza;
- essere in possesso, fatta eccezione della cittadinanza italiana di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;
- avere adeguata conoscenza della lingua italiana.

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza fissata nel bando per la presentazione delle domande. 


L’invio delle domande di partecipazione al concorso a mezzo raccomandata deve avvenire entro e non oltre il 30° giorno successivo a quello di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – IV Serie Speciale Concorsi ed Esami del relativo avviso di indizione del concorso (scadenza 13/11/2017 su G.U. n. 78/2017 del 13/10/2017). La data di spedizione è stabilita e comprovata dal timbro a data apposto dall'Ufficio Postale accettante




La presentazione diretta della domanda deve essere effettuata entro il 30° giorno successivo a quello di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – IV Serie Speciale Concorsi ed Esami del relativo avviso di indizione del concorso. Saranno prese in considerazione le domande che, spedite nel termine utile, giungeranno all'ufficio protocollo entro 7 giorni dalla scadenza del bando. Non verranno prese in considerazione le domande di ammissione prodotte o inviate oltre i termini di scadenza sopra riportati. Qualora il giorno di scadenza sia festivo o non lavorativo il termine di scadenza è prorogato al primo giorno successivo non festivo. 








                                                  

Commenti

Post popolari in questo blog