giovedì 21 settembre 2017

CONCORSO DI MOBILITA' PER AGENTE DI POLIZIA MUNICIPALE - AVELLINO

    MOBILITA' PER AGENTE DI POLIZIA MUNICIPALE - COMUNE DI AVELLINO


                                                    COMUNE DI AVELLINO 
                                                                 Campania



AVVISO DI MOBILITA' PER N. 5 POSTI DI AGENTE DI POLIZIA MUNICIPALE O VIGILE URBANO CATEGORIA C1 SCADENZA 6 OTTOBRE 2017.




REQUISITI DI AMMISSIONE

  •  abbiano superato il periodo di prova nell’Ente di appartenenza;
  •  abbiano la qualifica professionale di Istruttore di vigilanza o Agente di polizia Municipale, cat. C1; 
  •  siano in possesso dei requisiti generali per l’assunzione presso le pubbliche amministrazioni;
  • siano in possesso del nulla-osta alla mobilità rilasciato dall'Amministrazione di appartenenza o dichiarazione preventiva dell’Ente di appartenenza di disponibilità alla concessione del nulla osta alla mobilità;
  • abbiano il diploma di scuola media superiore (conseguito dopo un corso quinquennale di studi);
  • abbiano la qualifica di agente di pubblica sicurezza ai sensi dell’art. 5 della L. n. 65/1986; 
  • abbiano la patente di guida di categoria “B”;
  • non aver subito condanne penali definitive;
  • idoneità psicofisica all'espletamento delle mansioni da svolgere certificata dal Medico competente dell’Ente di appartenenza; ai sensi dell’art. 3, comma 4, della L. n. 68/1999, non possono partecipare i candidati in condizione di disabilità;
  • requisiti psicofisici per il porto dell’arma riconducibili a quelli richiesti per il porto d’armi per difesa personale. 

CONTENUTO DOMANDA

Nella domanda l’interessato deve dichiarare, sotto la propria personale responsabilità:
  • il cognome e il nome;
  • il luogo e la data di nascita
  • l’amministrazione di provenienza e la data di assunzione a tempo indeterminato;
  • di avere la qualifica professionale di Istruttore di vigilanza o Agente di polizia Municipale, cat. C1;
  • le condanne penali riportate definitive;
  • il titolo, o i titoli, di studio posseduti con indicazione dell’istituto e del luogo presso cui il titolo stato conseguito, della data di conseguimento e della votazione riportata;
  • il possesso di eventuali abilitazioni professionali;
  • la residenza nonche l'indirizzo al quale devono essere inviate le comunicazioni relative alla procedura selettiva, se diverso dalla residenza, ed il proprio recapito telefonico;
  • di essere in possesso del nulla-osta alla mobilità rilasciato dall’Amministrazione di appartenenza o della dichiarazione preventiva dell’Ente di appartenenza di disponibilità alla concessione del nulla osta alla mobilità;
  • di avere preso visione e di accettare in modo pieno ed incondizionato le disposizioni del presente avviso.

L’omissione od incompletezza delle dichiarazioni di cui ai punti precedenti comporta l’esclusione dalla procedura.

La firma in calce alla domanda di partecipazione alla selezione non è soggetta ad autenticazione. La mancata sottoscrizione comporta l’esclusione dalla procedura. A pena di esclusione dalla procedura alla domanda di mobilità deve essere allegato il curriculum vitae dell’interessato obbligatoriamente datato e sottoscritto. Alla domanda di mobilità deve essere altresì allegato il nulla-osta alla mobilità rilasciato dall'Amministrazione di appartenenza o la dichiarazione preventiva dell’Ente di appartenenza di disponibilità alla concessione del nulla osta alla mobilità. Le dichiarazioni rese e sottoscritte nella domanda e nell'allegato curriculum vitae hanno valore di dichiarazioni sostitutive di certificazione ai sensi degli artt. 43 e 46 del DPR 445/2000 e di dichiarazioni sostitutive dell’atto di notorietà ai sensi degli artt. 47 e 38 del citato DPR 445/2000. In relazione a ciò il candidato dovrà allegare alla domanda la fotocopia di un documento di identità valido a pena di esclusione.






                                                     

Nessun commento:

Posta un commento

""."ca-pub-9603897488238814",