martedì 1 agosto 2017

Concorso pubblico - Operatore Socio Sanitario categoria B1

                         OPERATORE SOCIO SANITARIO - CONCORSO PUBBLICO





                                               CASA DI RIPOSO CITTA' DI ASTI





Operatore Socio Sanitario categoria B1, bando di concorso per t titoli ed esami  a tempo indeterminato. SCADENZA 21 AGOSTO 2017.




REQUISITI PER L'AMMISSIONE

  •  Diploma di scuola media inferiore
  • Attestato di qualifica relativo di Operatore Socio Sanitario conseguito a seguito di superamento di corso di formazione annuale svolto da Aziende e Istituzioni Pubbliche e Private accreditate dalle Regioni o dalle Province autonome.
  • Anzianità di servizio di almeno tre anni alla data del 30.10.2013, maturata nel quinquennio 31 ottobre 2008 – 30 ottobre 2013, con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato alle dipendenze dell’amministrazione che emana il bando.
 Possono partecipare al concorso coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti oltre a quelli specifici sopraindicati:

  • Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea. I cittadini degli stati membri dell’Unione Europea devono inoltre dichiarare, ai sensi dell’art.3 del DPCM 7.2.94 n.174:
  • Di godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza e di provenienza;
  •  Di essere in possesso degli altri requisiti previsti dal bando di concorso per gli altri cittadini della Repubblica;
  • Di avere adeguata conoscenza della lingua italiana.  Idoneità fisica all’impiego. L’accertamento dell’idoneità fisica all’impiego, con l’osservanza delle norme in tema di categorie protette, è effettuato dal medico competente ex D.Lgs. n.81/2008 e s.m.i., prima dell’immissione in servizio.

Non possono accedere agli impieghi coloro che siano esclusi dall’elettorato o che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso Pubbliche Amministrazioni, ovvero licenziati a decorrere dalla data di entrata in vigore del primo contratto collettivo.


TRATTAMENTO ECONOMICO

Il trattamento giuridico ed economico è quello previsto dal vigente CCNL del comparto “Enti Locali” e dalle disposizioni legislative regolanti il lavoro subordinato nonché dalla normativa sul pubblico impiego, in quanto compatibile.

Il presente concorso è disciplinato dalle norme contenute nel D.P.R. 9.05.1994 n.487 e dall’art.4 del D.L.31.08.2013 n.101 convertito in legge 30.10.2013. Sono garantite le riserve di posti e le preferenze previste dalla vigente normativa. E’ quindi garantita anche la riserva del 30% dei posti ai militari di truppa delle Forze Armate, congedati senza demerito dalle ferme contratte, ai sensi del D.Lgs. n.66/2010.



Nessun commento:

Posta un commento

""."ca-pub-9603897488238814",