giovedì 25 maggio 2017

Operatore Socio Sanitario 32. posti Cosenza - Concorso pubblico

CONCORSO PUBBLICO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO -  (0SS) CATEGORIA BS


                             AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI COSENZA






Indetto concorso pubblicodfall'Azineda Sanitaria Provinciale di Cosenza, per titoli ed esami, per la copertura di N. 32 posti di Operatore Socio Sanitario categoria Bs - n. 16 posti riservati al personale interno in posssesso dei requisiti di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 6 marzo 2015.


                                             SCADENZA 19 GIUGNO 2017



REQUISITI PER L'AMMISSIONE

  • Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione europea o possesso di uno dei requisiti di cui all’art. 38 c. 1 e c. 3 bis D. Lgs. 165/2001 e s.m.i.

 I cittadini degli Stati membri dell’UE o di altra nazionalità devono dichiarare di possedere i seguenti requisiti:

- godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza/ provenienza;
- essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti i requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;
- avere adeguata conoscenza della lingua italiana.

  • Idoneità fisica alle mansioni della posizione funzionale a concorso. Il relativo accertamento sarà effettuato prima dell’immissione in servizio in sede di visita preventiva ex art. 41 D.Lgs. 81/08. L’assunzione è pertanto subordinata alla sussistenza della predetta idoneità espressa dal Medico Competente.
  • Età: non superiore ai limiti previsti dalla vigente normativa per il collocamento a riposo.
Non possono accedere all’incarico coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo o che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche Amministrazioni.




REQUISITI SPECIFICI PER L'AMMISSIONE
  •  Diploma di istruzione secondaria di primo grado o assolvimento dell’obbligo scolastico e Titolo di Operatore Socio Sanitario conseguito a seguito del superamento del corso di formazione di durata annuale, previsto dall’ art. 12 del Provvedimento 22.02.2001 “Accordo tra il Ministro della Salute, il Ministro per la Solidarietà Sociale e le Regioni e Province Autonome di Trento e Bolzano, per la individuazione della figura e del relativo profilo professionale dell’Operatore Socio Sanitario, come previsto dalle declaratorie delle categorie e profili allegato 1 al CCNL in data 20 settembre 2001, integrativo del CCNL del personale del comparto Sanità stipulato il 7 aprile 1999.
In caso di presentazione di attestato diverso da quello richiesto, l’interessato dovrà documentare l’eventuale equipollenza del titolo in suo possesso; in caso di titolo di studio conseguito all’estero lo stesso sarà considerato utile purché riconosciuto equipollente al titolo italiano dagli organi competenti ai sensi della normativa vigente in materia e indicato, in base alla normativa vigente, con gli estremi del provvedimento

Alla riserva dei posti potrà concorrere il personale interno in possesso, oltre che dei requisiti generali e specifici sopra indicati, dei requisiti di cui all'art. 1, commi 519 e 558, della legge 27 dicembre 2006, n. 296, e all'art. 3, comma 90, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, ovvero: 
  • essere stati in servizio al 1° gennaio 2007 con tre anni di tempo determinato maturato nel quinquennio precedente o
  • essere stati in servizio al 1° gennaio 2007 con tre anni di tempo determinato maturati in virtu’ di un contratto in essere al 29 settembre 2006, tenendo conto anche del servizio svolto a tempo determinato nel quinquennio precedente al 1° gennaio 2007 o 
  • tre anni di tempo determinato già maturati nel quinquennio precedente al 1° gennaio 2007, per coloro non in servizio al 1° gennaio 2007 o
  • in servizio al 1° gennaio 2008 con tre anni di tempo determinato maturati in virtù di un contratto in essere al 28 settembre 2007, tenendo conto anche del servizio svolto a tempo determinato nel quinquennio precedente al 1° gennaio 2008 o
  • aver maturato, alla data del 30 ottobre 2013, negli ultimi cinque anni, almeno tre anni di servizio, anche non continuativo, con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, anche presso enti del medesimo ambito regionale diversi da quello che indice la procedura.  
La predetta anzianità di servizio deve essere maturata nel profilo oggetto della selezione (OSS).







Nessun commento:

Posta un commento

""."ca-pub-9603897488238814",