Post in evidenza

MOBILITA' ESTERNA PER INFERMIERE CAT. C CONEGLIANO

                           MOBILITA' ESTERNA VOLONTARIA - INFERMIERE CAT. C

                      CENTRO SERVIZI CASA DI RIPOSO FRANCESCO FENZI
                                                            CONEGLIANO (TV)

                         



Indetto concorso pubblico di mobilità esterna volontaria per la copertura di n. 4 posti del profilo professionale di infermiere categoria C a tempo pieno e indeterminato.

                                                         SCADENZA 4 MAGGIO 2017



REQUISITI  RICHIESTI


  • essere dipendente a tempo indeterminato e a tempo pieno di una Pubblica Amministrazione di cui all’art. 1 comma 2 del Decreto Legislativo 165/2001, con inquadramento nella categoria C posizione economica 01 e nel medesimo profilo professionale;
  • Di essere in possesso del Diploma di Laurea in Scienze Infermieristiche o equipollente, e iscrizione all’albo professionale;
  • non aver riportato sanzioni disciplinari;
  • non aver riportato condanne penali né aver procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti diposizioni in materia, la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione;
  • possesso dell’idoneità fisica all’impiego ed assenza di infermità o imperfezioni che possano influire sul rendimento del servizio;
  • nulla osta al trasferimento dell’amministrazione di provenienza.
  • possesso della patente di guida categoria B.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Le domande di partecipazione, redatte in carta semplice secondo lo schema allegato ed indirizzate al Segretario Direttore dell’Ente, dovranno essere presentate con lettera raccomandata AR o posta certificata all’indirizzo casa.fenzi@legalmail.it o presentate direttamente all’Ufficio Protocollo dell’Ente entro e non oltre le ore 12 del 30° giorno dalla data di pubblicazione su G.U. 4^ Serie Speciale – Concorsi ed Esami (qualora detto giorno sia festivo il termine è prorogato al primo giorno successivo).

Ai fini della presente procedura, non verranno prese in considerazione le domande di mobilità già in possesso di questo Ente e pertanto, coloro che abbiano presentato domanda di mobilità e siano tutt’ora interessati, dovranno presentare nuova domanda secondo quanto indicato nel presente avviso.


I candidati dovranno allegare alla domanda, debitamente datato e sottoscritto, il proprio curriculum vitae, redatto preferibilmente in base al modello europeo, l’effettuazione di corsi di perfezionamento e di aggiornamento e quant’altro concorra alla valutazione del candidato in rapporto al posto da coprire.

Le istanze pervenute saranno preliminarmente esaminate ai fini dell’accertamento dei requisiti di ammissibilità. Comporta l’esclusione dalla presente selezione:
  • arrivo delle domande oltre il termine di scadenza;
  • la mancanza in calce della firma nella domanda;
  • la mancanza del titolo previsto;
  • la mancanza del curriculum vitae;
  • la mancanza di uno dei requisiti previsti per l’accesso;
La firma da apporre in calce alla domanda di ammissione alla selezione è richiesta, a pena di esclusione. La mancata sottoscrizione non è sanabile. 

La sottoscrizione in calce alla domanda di ammissione non deve essere autenticata. Nella domanda di ammissione stessa deve, altresì, essere indicato il domicilio presso il quale devono, ad ogni effetto, essere rivolte le comunicazioni relative alla selezione; in carenza della sopradetta indicazione, le comunicazioni saranno fatte alla residenza dichiarata.

 L’ente non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatte indicazioni del recapito oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

 La presente procedura sarà effettuata anche qualora vi sia una sola domanda utile di trasferimento per la professionalità ricercata. 



 ALLEGATI ALLA DOMANDA

- curriculum formativo e professionale, datato e sottoscritto; 
- i periodi di assenza dal servizio per malattia, aspettative o altre analoghe casistiche effettuate nell’ultimo triennio; 
- copia di un documento di identità in corso di validità; 
- i titoli di accesso richiesti dal presente avviso di selezione; - nulla osta al trasferimento dell’amministrazione di provenienza.

I titoli devono essere prodotti in originale o copia legale o autenticata, ai sensi di legge; ovvero autocertificati a norma dell’art. 46 del DPR 445/2000.

Il candidato dovrà dare evidenza nella presentazione della domanda di aver acquisito competenze e conoscenza in relazione al profilo professionale

Qualora le informazioni fornite dai candidati non dovessero essere sufficienti per effettuare una valutazione positiva e comparata dei curricula, è facoltà dell’Ente richiedere delle integrazioni.



Commenti

Post popolari in questo blog