domenica 26 marzo 2017

Zuppa di farro

                                            ZUPPA DI FARRO BUONA E PROTEICA

SAPERE QUELLO CHE MANGIAMO


Il farro: Sino al xx secolo il farro era coltivato diffusamente sopratutto in Europa Centrale. Ha un valore nutritivo pari a quello del grano tenero: ricco di proteine, sali minerali, vitamine e fibra. Per questo è particolarmente indicato agli astenici e ai convalescenti. Dopo essere stato decorticato può essere consumato in chicchi e si presta per la preparazione di ottime minestre; trasformato in farina e mescolato a farine di altrio cereali, può essere utilizzato per ottenere un buon pane.




ZUPPA DI FARRO

  • 250 g di farro
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 4 pomodori pelati
  • 1 osso di prosciutto
  • pecorino
  • pane a fette
  • olio extravergine d'oliva spremuto a freddo
  • sale marino integrale e pepe



PREPARAZIONE

Lacsiate in ammollo il farro per una notte in acqua fredda. L'indomani scolatelo, mettetelo in una pentola coperto di acqua rinnovata e fatelo cuocere per circa mezzora. Mondate, lavate e tritate grossolanamente tutte le verdure e unitele alla zuppa assieme all'osso di prosciutto e insaporendo con sale e un giro abbondante d'olio. Portate a termine la cottura eliminate l'osso e arricchite la zuppa con una spolverata di pecorino grattugiato e una macinata di peppe. Servite con fette di pane tostate.

                                                                                                        Buon appetito.......
                                       





Nessun commento:

Posta un commento

""."ca-pub-9603897488238814",