Post in evidenza

CONCORSO PUBBLICO RISERVATO A OSS E INFERMIERI PRECARI

CONCORSO PUBBLICO PER LA STABILIZZAZIONE DI OSS E INFERMIERI PRECARI




         C.I.A.S.S. - CONSORSIO ISOLA DI ARIANO SERVIZI SOCIALI DI CORBOLA 


Indetto bando di concorso riservato, per titoli ed esami, per la stabilizzazione a tempo indetrminato del lavoro precario ed alla valorizazzione delle esperienze lavorative per n. 3 posti nel profilo di Operatore socio sanitario categoria B1 e n. 1 posto nel profilo di professionale di Infermiere cat D1. 



                                                       SCADENZA 18 APRILE 2017





REQUISITI PER L'AMMISSIONE

  • avere maturato, alla data del 30/10/2013, almeno tre anni di servizio effettivi negli ultimi cinque anni, anche non continuativi, con contratto di lavoro subordinato a tempo determinate e a tempo pieno nel profile professionale di “Operatore Socio Sanitario” in categoria B 1, presso il C.I.A.S.S;
  • avere maturato, alla data del 30/10/2013, almeno tre anni di servizio effettivi negli ultimi cinque anni, anche non continuativi, a tempo determinato, alle dipendenze del C.I.A.S.S., nel profilo professionale di “Infermiere”, Categoria D 1; 
  • Cittadinanza: - cittadinanza italiana; - cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea oppure familiari di cittadini dell’Unione Europea, non aventi la cittadinanza di uno Stato membro ma titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, fermi restando l’adeguata conoscenza della lingua italiana e il possesso di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica; - cittadinanza di Stati non appartenenti all’Unione Europea, in possesso di titolarità del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria (art. 38 del D.Lgs. n. 165/2001 e ss.mm.ii.);
  • Età non inferiore ad anni diciotto e non superiore a quella prevista dalle normative vigenti per il collocamento a riposo;
  • locamento a riposo; 3- Iscrizione nelle liste elettorali di un Comune ovvero, per i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea e di Stati terzi, il godimento dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza;
  • Idoneità fisica alle mansioni del profilo professionale del posto messo a selezione. L’Amministrazione ha facoltà di sottoporre a visita medica di controllo i vincitori del concorso, in base alla normativa vigente;
  • Posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (solo per i cittadini soggetti a tale obbligo); 
  • Titolo di studio per le figure professionali di cui all’art. 1 lettera a): Diploma di “Operatore Socio Sanitario”, conseguito ai sensi della Legge Regionale n° 20 del 16/08/2001, ovvero secondo la previgente normativa regionale, o altro titolo dichiarato equipollente I candidati che hanno conseguito il titolo di studio all’estero dovranno, inoltre, dichiarare di essere in possesso del provvedimento di equiparazione del titolo di studio conseguito all’estero al titolo di studio italiano, ovvero di aver presentato all'autorità competente istanza per ottenere il riconoscimento o l'equiparazione (il provvedimento di riconoscimento o di equiparazione dovrà pervenire all’amministrazione, entro 150 giorni dalla data di scadenza del bando); 
  •   Titolo di studio per le figure professionali di cui all’art. 1 lettera b): possesso della Laurea Infermieristica di 1° livello, o Diploma Universitario di Infermiere. E’ altresì ammessa la partecipazione al concorso dei candidati in possesso del diploma triennale di infermiere professionale conseguito presso le scuole gestite dalle Aziende ULLS, Iscrizione all’Albo del Collegio Infermieri. I candidati che hanno conseguito il titolo di studio all’estero dovranno, inoltre, dichiarare di essere in possesso del provvedimento di equiparazione del titolo di studio conseguito all’estero al titolo di studio italiano, ovvero di aver presentato all'autorità competente istanza per ottenere il riconoscimento o l'equiparazione (il provvedimento di riconoscimento o di equiparazione dovrà pervenire all’amministrazione, entro 150 giorni dalla data di scadenza del bando);
  • Adeguata conoscenza della lingua italiana (solo per i cittadini stranieri); 
  • Assenza di provvedimenti di destituzione, dispensa o licenziamento dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • Assenza di condanne penali o procedimenti penali pendenti o misure di sicurezza o prevenzione che impediscano, ai sensi della normativa vigente, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione.
  • Conoscenza di una lingua straniera, a scelta tra inglese e francese.



TRATTAMENTO ECONOMICO

Il trattamento economico annuo lordo è quello previsto dal vigente Contratto Nazionale di Lavoro del Comparto Regioni e delle Autonomie Locali previsto per le seguenti Categoria e Posizione Economica:

Categoria B1: trattamento economico iniziale annuo lordo pari ad € 17.244,71, oltre all’IVC, all’indennità di comparto annua pari a € 471,72, alla tredicesima mensilità, all’assegno per il nucleo familiare, se e in quanto spettante, ed agli eventuali ulteriori emolumenti contrattualmente previsti. Il trattamento economico è inoltre soggetto alle ritenute previdenziali, assistenziali ed erariali nella misura di legge;

Categoria D 1: trattamento economico iniziale annuo lordo pari ad € 21.166,71, oltre all’IVC, all’indennità di comparto annua pari a € 622,80, alla tredicesima mensilità, all’assegno per il nucleo familiare, se e in quanto spettante, ed agli eventuali ulteriori emolumenti contrattualmente previsti. Il trattamento economico è inoltre soggetto alle ritenute previdenziali, assistenziali ed erariali nella misura di legge.




                                     SCADENZA 18 APRILE 2017


BANDO






Commenti

Post popolari in questo blog