Post in evidenza

Concorso pubblico cuoco/a qualificato Comune di Cermes

                              CONCORSO PUBBLICO PER CUOCO/A QUALIFICATO/A


                              COMUNE DI CERMES (TERNTINO ALTO ADIGE)


 Indetto concorso pubblico per titoli ed esami per la coprtura di n.1 posto atempo parziale a tempo indeterminato 63% - 24 ore settimanali di profilo cuoco/a qualificato/a - profilo professionale  13- 3° livello funzionale. SCADENZA 16 MARZO 2017





REQUISITI PER L'AMMISSIONE 

  • licenza di scuola elementare e pluriennale esperienza professionale nel settore;   
  • attestato di conoscenza delle due lingue di grado „D“ 


RETIBUZIONE
  • Stipendio iniziale della 3° qualifica corrispondente a € 502,05 (relativato in proporzione al tempo lavorato) nonché tredicesima mensilità ai sensi del contratto collettivo intercompartimentale vigente;
  •  3 classi biennali del 6% nel livello retributivo inferiore e scatti biennali del 3% nel livello retributivo superiore, salvo la rispettiva valutazione positiva; 
  • Indennità integrativa speciale della 3° qualifica funzionale ai sensi del contratto collettivo intercompartimentale vigente;
  • Assegni per il nucleo familiare nella misura di legge, purché siano dati i presupposti fissati dalle vigenti disposizioni di legge.
Il trattamento economico suddetto è soggetto alle ritenute previdenziali, assistenziali e fiscali.
Lo stipendio e gli assegni suddetti sono gravati delle ritenute previdenziali, assistenziali e fiscali.


PROVA ORALE

I candidati ammessi al concorso sono sottoposti ad una prova prova pratica-orale. La prova riguarda l’esecuzione delle mansioni e la risposta alle domande specifiche relative alla qualifica, estratti dalle segg. tematiche.
  • Decreto Legislativo n. 155 d.d. 26.05.1997 e successive modifiche (Direttiva CEE HACCP
  • Decreto Legislativo Nr. 626 dd. 19.09.1994 e successive modifiche (in particolare le tematiche di sicurezza ed igiene e le disposizioni sulla prevenzione degli infortuni).
  • scienza di alimenti e alimentazione
  • prestazione lavorativa pratica ovvero praticaorale nelle attività connesse con le mansioni
  • diritti, doveri e responsabilità degli impiegati pubblici.

La prova prevista del bando si intende non superata qualora il/la candidato/a non ottenga almeno 6/10 del voto massimo. La commissione esaminatrice prima dell'esame può fissare un limite minimo più alto.

Alla prova d’esame i concorrenti si devono presentare con un valido documento di riconoscimento.
L'amministrazione comunale non è tenuta a fornire il materiale di studio per la preparazione della prova del concorso.


                                                  BANDO
                                                DOMANDA

Commenti

Post popolari in questo blog