Post in evidenza

Concorso pubblico per Agente di Polizia Locale - Milano

            CONCORSO PUBBLICO PER AGENTE DI POLIZIA LOCALE CATEGORIA C.


Indetto concorso pubblico dal comune di Corsico (MI), per titoli ed esami, per l'assunzione a tempo pieno ed indeterminato n. 4 agenti di polizia locale categoria C,


                                               SCADENZA 15 MARZO 2017


N. 1 POSTO RISERVATO AI VOLONTARI DELLE FORZE ARMATE AI SENSI DELL'ART. 1014, COMMI 1, LETTERA B), E 3 DELL'ART. 678 COMMA 9 DEL D. lgs 66/2010,


REQUISITI PER L'AMMISSIONE

  • cittadinanza italiana o cittadinanza di un paese membro dell’Unione Europea: I cittadini degli Stati membri dell'Unione Europea devono possedere i seguenti requisiti:
  1. godimento dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza;
  2. possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti prescritti per i cittadini della Repubblica;
  3. adeguata conoscenza della lingua italiana, che sarà accertata attraverso le prove d'esame
  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore al limite massimo di età previsto dalle norme vigenti per il collocamento a riposo
  • titolo di studio: diploma di maturità che consenta l’iscrizione all’università. Per i titoli di studio conseguiti all’estero l’ammissione è subordinata al riconoscimento degli stessi come corrispondenti al titolo di studio previsto per l’accesso, ai sensi della normativa vigente. A tal fine verrà successivamente richiesta la certificazione di equiparazione del titolo di studio redatta in lingua italiana e rilasciata dalle competenti autorità;
  • conoscenza delle applicazioni informatiche di base (Word – Excel);
  • conoscenza dei fondamenti di una delle seguenti lingue: francese, inglese, tedesco, spagnolo;
  • essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi militari di leva (per gli obbligati ai sensi di legge);
  • non avere prestato servizio civile quale obiettore di coscienza oppure, trascorsi almeno 5 anni dal collocamento in congedo, avere rinunciato irrevocabilmente allo status di obiettore ai sensi dell'art. 636, comma 3, del D.Lgs. 66/2010 “Codice sull'ordinamento militare” mediante presentazione di apposita dichiarazione presso l'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile; 
  • non avere impedimenti al rilascio della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza, in quanto le mansioni saranno espletate con dotazioni individuali di armi;
  • non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati destituiti, oppure dispensati o licenziati dall'impiego presso la Pubblica Amministrazione per incapacità o persistente insufficiente rendimento, o per la produzione di documenti falsi o dichiarazioni false commesse ai fini o in occasione dell'instaurazione del rapporto di lavoro ai sensi dell'art. 55 quater del D. Lgs. 165/2001; 
  • non essere stati espulsi dalle forze armate o dai corpi militarmente organizzati; 
  • non trovarsi in condizione di disabilità, ai sensi dell'art. 3 comma 4 della L. 68/99;




ALTRI REQUISITI PER L'AMMISSIONE 


  • patente di guida di categoria B non speciale. Inoltre, essere abilitati alla guida di motocicli con cambio manuale, aventi una potenza massima anche superiore a 35 kW (patente A3 – patente A senza limiti). Le patenti di guida devono essere in corso di validità; le patenti di servizio rilasciate dalla Croce Rossa Italiana e le patenti militari devono essere state convertite in patenti civili entro la data di scadenza del presente bando;
  • disponibilità incondizionata al porto e all'eventuale uso dell'arma e alla conduzione di tutti i veicoli in dotazione al Servizio di Polizia locale (autoveicoli, motocicli, ciclomotori, biciclette e autocarri per trasporto di motoveicoli);   
  • sana e robusta costituzione e mancanza di condizioni psicofisiche pregiudizievoli allo svolgimento dei compiti di istituto;
  • normalità del senso cromatico e luminoso;
  • acutezza visiva naturale non inferiore a dodici decimi complessivi con non meno di cinque decimi nell'occhio che vede meno;
  •  percezione della voce sussurrata a m. 6 da ciascun orecchio.


                                                 SCADENZA 15 MARZO 2017  




                                                           BANDO
                                                        DOMANDA












Commenti

Post popolari in questo blog