giovedì 19 gennaio 2017

Avviso di mobilità intra regionale e interregionale per Autista di Ambulanza cat. Bs ASL 1 Napoli

Mobilità itra regionale e interregionale di operatore tecnico specializzato - autista di ambulanza cat. Bs. Asl 1 Napoli Centro.

Indetto avviso di mobilità intra regionale e interregionale, per soli titoli, per la copertura a tempo indeterminato di n. 6 posti di operatore tecnico specializzato autista di ambulanza categoria B livello economico Bs. - Asl 1 Napoli centro. SCADENZA 13 FEBBRAIO 2017


REQUISITI PER L'AMMISSIONE

  •  essere dipendente in servizio a tempo indeterminato nel profilo professionale oggetto dell’Avviso presso AA.SS.LL., AA.OO., o I.R.C.C.S. Pubblici del S.S.N.;
  • aver superato il periodo di prova;
  •  non aver superato il periodo di comporto;
  • avere la piena idoneità fisica al posto da ricoprire, senza alcuna limitazione, e assenza di istanze tendenti ad ottenere una inidoneità seppur parziale;
  • di non avere cause ostative al mantenimento del rapporto di pubblico impiego.



 DOMANDA DI AMMISSIONE 

Il candidato deve dichiarare, ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. n° 445/2000, consapevole che, in caso di falsità in atti e dichiarazioni mendaci, decadrà dai benefici eventualmente conseguiti, fatte salve le responsabilità penali di cui agli artt. 75 e 76 del D.P.R. n. 445/2000, quanto segue:


a)  il cognome e il nome;
b)  la data, il luogo di nascita e la residenza;
c)   il possesso della cittadinanza italiana o equivalente;
d)  il Comune di iscrizione nelle liste elettorali, ovvero i motivi della non iscrizione o cancellazione dalle liste medesime;
e)   di essere dipendente a tempo indeterminato di un’ A.S.L., A.O. o I.R.C.C.S. Pubblico del Servizio Sanitario Nazionale, indicandone il relativo indirizzo della sede legale;
f)     l’inquadramento nel relativo profilo professionale di  appartenenza;
g)  di essere in possesso diploma di istruzione secondaria di primo grado;
h)  di aver superato il periodo di prova;
i)    di non aver superato il periodo di comporto;
j)   di avere la piena idoneità fisica al posto da ricoprire, senza alcuna limitazione, e di non avere in corso procedimenti tendenti ad ottenere un’inidoneità, seppur parziale, allo svolgimento delle funzioni proprie del profilo di appartenenza;
k)  di non essere a conoscenza di cause ostative al mantenimento del rapporto del pubblico impiego;
l)    le eventuali condanne penali riportate e/o procedimenti penali pendenti;
m) le eventuali sanzioni disciplinari riportate oppure procedimenti disciplinari in corso (in caso negativo dichiararne espressamente l’assenza);
n)   di non avere cause ostative al mantenimento del rapporto di pubblico impiego;
o)   gli eventuali titoli comprovanti il diritto di precedenza e/o preferenza di legge nella nomina previsti dall’art. 5 del D.P.R. n. 487/94, e successive modifiche ed integrazioni;
p)   il domicilio o indirizzo PEC (ed eventuale recapito telefonico) presso il quale deve essere loro fatta pervenire ogni necessaria comunicazione inerente all’avviso di selezione. I candidati hanno l’obbligo di comunicare gli eventuali cambiamenti d’indirizzo all’Azienda che non assume responsabilità alcuna nel caso di irreperibilità presso l’indirizzo comunicato;
q)   l’autorizzazione al trattamento dei dati personali, ai sensi  e per gli effetti del D.lgs. n. 196/2003; i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti dall’ufficio competente per lo svolgimento della procedura e saranno trattati presso una banca dati, sia automatizzata che cartacea, anche successivamente all’eventuale instaurazione del rapporto di lavoro, per finalità inerenti alla gestione del rapporto medesimo;
r)     di accettare tutte le condizioni previste dal bando.
s)  Nella domanda i candidati dovranno espressamente dichiarare, a pena di esclusione dalla procedura in questione:
      - nel caso di mancata produzione del nulla osta incondizionato al trasferimento presso quest’Aziendail proprio impegno, qualora risultassero vincitori dell’avviso di mobilità, a produrre nulla osta in uscita incondizionato rilasciato dall’Azienda di appartenenza, entro il termine di giorni quindici dalla notifica di vincita, in mancanza del quale, detta nomina decadrà;
il proprio impegno a non chiedere trasferimento ad altra Azienda, per un periodo di due anni a decorrere dalla data di effettiva immissione in servizio presso questa A.S.L.
t)      il domicilio o indirizzo PEC (ed eventuale recapito telefonico) presso il quale deve essere loro fatta pervenire ogni necessaria comunicazione inerente all’avviso di selezione. I candidati hanno l’obbligo di comunicare gli eventuali cambiamenti d’indirizzo all’Azienda che non assume responsabilità alcuna nel caso di irreperibilità presso l’indirizzo comunicato;

La domanda deve essere accompagnata da fotocopia di un valido documento di identità personale, a pena di esclusione dalla procedura.
La firma in calce alla domanda non deve essere autenticata, ai sensi dell’art. 39 del D.P.R. 28/12/2000, n° 445.
E’ consentita l’integrazione della domanda di partecipazione con l’invio di ulteriore documentazione solo se la stessa è effettuata entro i limiti di scadenza previsti dal Bando. 

Non è sanabile, e comporta l’esclusione dall’avviso, l’omissione:

-       anche di una sola delle dichiarazione richieste nella domanda;
-       della firma del concorrente a sottoscrizione della domanda stessa;
-       della fotocopia del documento di riconoscimento.

Le dichiarazioni rese in modo generico o incompleto non saranno valutate.
La presentazione della domanda di partecipazione comporta l’accettazione senza riserva, di tutte le prescrizioni e precisazioni del presente bando e di tutte le norme in esso richiamate.
Si precisa che l’assegnazione della sede lavorativa sarà disposta direttamente dal Direttore Generale dell’Azienda.

Alla domanda di partecipazione il candidato deve allegare:
a)    l’assenso incondizionato al trasferimento presso questa Azienda da parte dell’Amministrazione di appartenenza, qualora ne fosse in possesso e con le precisazioni di cui sopra;
b)    autocertificazione attestante il servizio prestato nell’Ente di appartenenza con rapporto di lavoro a tempo indeterminato nel profilo professionale messa ad avviso;
c)    tutte le autocertificazioni o certificazioni relative ai titoli che ritenga opportuno presentare agli effetti della valutazione di merito;
d)    le pubblicazioni, che devono essere edite a stampa e che vanno presentate in originale o in fotocopie autocertificate;
e)    curriculum formativo e professionale, redatto in carta semplice, datato e firmato, che non può, comunque, avere valore di autocertificazione;
f)     un elenco in duplice copia ed in carta semplice dei documenti e dei titoli presentati;
copia fotostatica, fronte e retro, di un documento di identità in corso di validità, ai fini della validità dell’istanza di partecipazione.
a)  copia fotostatica, fronte e retro, di un documento di identità in corso di validità, ai fini della validità dell’istanza di partecipazione.


                                                         BANDO










Nessun commento:

Posta un commento

""."ca-pub-9603897488238814",