lunedì 5 dicembre 2016

Mobilità Agente di Polizia Municipale Gallipoli

AVVISO DI MOBILITA' VOLONTARIA  AGENTE DI POLIZIA MUNICIPALE GALLIPOLI

Indetto avviso di mobilità volontaria per n. 5 posti a tempo pieno e indeterminato  di Agenti di Polizia Municipale categoria C, Comune di Gallipoli Puglia. Scadenza 14 Dicembre 2016.



REQUISITI DI PARTECIPAZIONE 


  • essere in servizio, con contratto di lavoro a tempo pieno e indeterminato, presso le Amministrazioni Pubbliche di cui all’art. 1, comma 2, del D. Lgs. n. 165/2001, con inquadramento corrispondente alla categoria C – profilo professionale di Agente di Polizia Municipale, con un’anzianità di servizio di almeno due anni; 
  • aver superato il periodo di prova presso l’ente di appartenenza;
  • essere in possesso dei requisiti di cui all’art. 5 della legge 7 marzo 1986, n. 65, necessari per  poter rivestire la qualifica di agente di pubblica sicurezza; 
  • non avere riportato condanne penali né di avere procedimenti penali in corso per reati contro la Pubblica Amministrazione; e. non avere subito l’applicazione di sanzioni disciplinari superiori al rimprovero scritto, nell’ultimo biennio;
  • godere dei diritti civili e politici;
  • copia del nulla osta incondizionato alla mobilità rilasciato dall’Amministrazione di appartenenza, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1, comma 47, della legge n. 311/2004.  

CRITERI DI SELEZIONE DEI CANDIDATI
  • anzianità di servizio complessiva con riferimento alle mansioni concretamente svolte nell’area corrispondente al posto da ricoprire, eccedente il requisito minimo richiesto per la partecipazione (punti 1 per ogni anno di servizio fino a un max di 3 punti. Non saranno prese in considerazione le frazioni di anno);
  • aver già svolto servizio con la qualifica professionale di Agente di Polizia Municipale (cat. C) prevista dal presente avviso presso il Comune di Gallipoli, anche a tempo determinato (punti 1 per ogni semestre svolto fino a un massimo di 3 punti. Non saranno prese in considerazione le frazioni di semestre);
  •  curriculum vitae e professionale (fino a un max di 2 punti); - motivazione della domanda di trasferimento (fino a un max di 2 punti); 
  • colloquio finalizzato alla verifica del possesso dei requisiti attitudinali, motivazionali e professionali, con riferimento ai contenuti tipici del profilo professionale oggetto della stessa (fino a un max 30 punti).
 La Commissione potrà sottoporre ai candidati quesiti di natura teorica e/o la risoluzione di eventuali casi pratici sulle materie afferenti il profilo professionale. 



                                                                          BANDO
                                                                        DOMANDA





Nessun commento:

Posta un commento

""."ca-pub-9603897488238814",