Post in evidenza

Concorso pubblico per collaboratore professionale sanitario infermiere cat D

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l'assunzione a tempo indeterminato di n. 2 collaboratori professionali sanitari - Infermieri - cat. "D", di cui uno per la ULSS n. 6 "Vicenza" e uno per la ULSS n. 5 "Ovest Vicentino".


Bur n. 41 del 06 maggio 2016


AZIENDA ULSS N. 6, VICENZA
Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l'assunzione a tempo indeterminato di n. 2 collaboratori professionali sanitari - Infermieri - cat. "D", di cui uno per la ULSS n. 6 "Vicenza" e uno per la ULSS n. 5 "Ovest Vicentino".
BANDO DI CONCORSO PUBBLICO N. 251
In seguito alla “Convenzione fra le Aziende Ulss n. 6 “Vicenza” e Ulss n. 5 “Ovest Vicentino” per la gestione in forma integrata delle procedure di selezione pubblica per il reclutamento di personale e per l’utilizzo di graduatorie/elenchi degli idonei” ed in esecuzione della deliberazione del Direttore Generale dell’Ulss 6, n. 306 in data 28.04.2016, è indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo indeterminato di:
n. 2 posti di
COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO - INFERMIERE
categoria “D”
di cui un posto per l’Azienda Ulss n. 6 "Vicenza” ed un posto per l’Azienda Ulss n. 5 “Ovest Vic.no”.
La gestione della procedura concorsuale, sulla base di quanto concordato fra le due Aziende, è affidata all’Azienda Ulss n. 6 Vicenza.
Ai sensi dell’art. 1014, comma 3 e 4, e dell’art. 678, comma 9, del D. Lgs. n. 66 del 15 marzo 2010, è prevista la riserva di n. 1 posto per i volontari delle FF.AA. per l’assunzione presso l’Ulss n. 6.
Il trattamento giuridico ed economico è quello previsto dal vigente contratto collettivo nazionale di lavoro per il personale del comparto “Sanità” e dalle disposizioni legislative regolanti il rapporto di lavoro subordinato, nonché dalla normativa sul pubblico impiego in quanto compatibile.
Il presente concorso è disciplinato dalle seguenti norme: D. Lgs. n. 502/92 e successive modificazioni ed integrazioni, D.P.R. 9.5.1994, n. 487, C.C.N.L. del Comparto “Sanità” 7.4.1999 e successive modificazioni ed integrazioni, D.P.R. 27.3.2001, n. 220 e D. Lgs. 30.3.2001, n. 165.
Come previsto dal punto 1, art. 7 del D. Lgs. 30.3.2001, n. 165, vengono garantite le pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ed il trattamento sul lavoro.
La graduatoria di merito dei candidati sarà utilizzata da entrambe le Aziende e l’eventuale rinuncia all’assunzione a tempo indeterminato presso una delle due Aziende comporta la decadenza dalla graduatoria stessa.
REQUISITI PER L’AMMISSIONE
Per l’ammissione al concorso sono prescritti i seguenti requisiti:
  1. cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea. I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea devono godere dei diritti civili e politici anche nello Stato di appartenenza o di provenienza e avere adeguata conoscenza della lingua italiana (D.P.C.M. 7.2.1994, n. 174).

    Ai sensi dell’art. 38 del D. Lgs. 30.3.2001 n. 165 e dell’art. 25, comma 2 del D. Lgs. 19.11.2007 n. 251 così come modificati dall’art. 7 della Legge 6.8.2013 n. 97 possono altresì partecipare al concorso:
  • i familiari dei cittadini italiani o degli Stati membri dell’Unione Europea non aventi la cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea, che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente. Per la definizione di familiare, si rinvia all’art. 2 della direttiva comunitaria n. 2004/38/CE;
  • i cittadini di Paesi terzi che siano titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria.
  • I cittadini stranieri devono comunque avere adeguata conoscenza della lingua italiana;
  1. laurea abilitante alla specifica professione (Classe n. L/SNT 1 – Classe delle lauree in professioni sanitarie, infermieristiche e professione sanitaria ostetrica – D.M. 2.4.2001) ovvero diploma universitario (D.M. 739 del 14.9.1994) o attestato conseguito in base al precedente ordinamento, riconosciuto equipollente ai sensi del Decreto 27 luglio 2000;  
  1. iscrizione all’albo professionale. L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea, ove prevista, consente la partecipazione al concorso, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.
L’assunzione è subordinata all’esito della visita medica preventiva di cui all’art. 41 del decreto legislativo n. 81 del 9 aprile 2008, che si svolgerà in fase preassuntiva presso l’Azienda di destinazione (Azienda Ulss n. 6 Vicenza o Azienda Ulss n. 5 Ovest Vicentino), intesa a constatare l’assenza di controindicazioni al lavoro cui il lavoratore è destinato al fine di valutare la sua idoneità alla mansione specifica.
Non possono accedere agli impieghi coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo e coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni ovvero licenziati a decorrere dalla data di entrata in vigore del primo contratto collettivo (1° settembre 1995).
I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dal presente bando per la presentazione delle domande di ammissione al concorso.
Il difetto anche di uno solo dei requisiti prescritti comporta la non ammissione al concorso.
DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO E PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E DI COMPILAZIONE DEL MODULO DI ISCRIZIONE ON-LINE:
Per partecipare al concorso è necessario effettuare obbligatoriamente l’iscrizione online sul sito internet dell’Ulss 6 Vicenza.
La domanda di partecipazione al concorso, dovrà essere prodotta esclusivamente utilizzando la procedura di seguito indicata, entro il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione dell'estratto del presente bando nella Gazzetta Ufficiale; qualora detto giorno sia festivo, il termine è prorogato al primo giorno successivo non festivo.
La procedura informatica di presentazione delle domande sarà attiva a seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del presente bando.
La procedura di compilazione della domanda potrà essere effettuata da qualsiasi postazione collegata alla rete internet, secondo le seguenti indicazioni:
  1. collegarsi al seguente indirizzo: http://ulssvicenza.iscrizioneconcorsi.it;
  2. accedere alla pagina di registrazione ed inserire i dati richiesti; a seguito di questa operazione il programma invierà una e-mail al candidato con le credenziali (Username e Password) di accesso al programma. Si consiglia di effettuare per tempo la registrazione perché  il ricevimento delle credenziali non è immediato;
  3. collegarsi al link  indicato nella mail per modificare la password ed ottenere quindi la registrazione;
  4. ricollegarsi all’indirizzo http://ulssvicenza.iscrizioneconcorsi.it e dopo aver inserito Username e Password sarà visibile l’elenco dei concorsi in pubblicazione: scegliere il concorso a cui si vuole partecipare;
  5. compilare, sotto la propria responsabilità, ai sensi dell’ art. 76 del D.P.R. 28.12.2000 n. 445, il modulo di iscrizione on line che è  costituito da più pagine relative ai requisiti di accesso e agli eventuali titoli da dichiarare ai fini della valutazione di merito e della formazione della graduatoria.
    Si suggerisce di leggere attentamente le istruzioni per l’uso della procedura di cui sopra presenti sul sito di iscrizione.
    Qualora il candidato portatore di handicap necessiti, per l’esecuzione delle prove d’esame, dell’uso degli ausili necessari e di tempi aggiuntivi in relazione allo specifico handicap (L. n. 104/92), deve farne specificazione nella domanda e la stessa dovrà essere corredata da una certificazione rilasciata da apposita struttura sanitaria che ne indichi gli elementi essenziali in ordine ai precitati benefici, da spedire secondo le indicazioni della successiva sezione “Documentazione da spedire e valutazione dei titoli”.
    Il candidato è tenuto inoltre ad indicare il recapito presso il quale deve, ad ogni effetto, essere fatta ogni necessaria comunicazione, con l’indicazione del numero telefonico. In caso di mancata indicazione vale, ad ogni effetto, la residenza indicata. L’Amministrazione dell’U.L.SS. n. 6 Vicenza declina fin d’ora ogni responsabilità per dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatte indicazioni del recapito da parte dell’aspirante o da mancata oppure tardiva comunicazione del cambiamento di indirizzo indicato nella domanda o per eventuali disguidi postali o telegrafici non imputabili a colpa dell’U.L.SS. stessa;
  1. durante la compilazione delle varie pagine i candidati, se non sono in possesso di tutte le informazioni richieste, possono salvare on line la bozza di candidatura che potrà essere completata ed inviata in un secondo momento;
  2. terminata la registrazione, cliccare su “Conferma e Invia l’iscrizione” concludendo in tal modo la procedura di compilazione della candidatura. Una volta cliccato su “conferma e invia l’iscrizione” non sarà più possibile procedere ad alcuna variazione e/o modifica dei dati inseriti;
  3. il candidato dovrà verificare nella propria casella di posta elettronica la ricezione della e-mail di conferma iscrizione, con l’allegata domanda di iscrizione in pdf;
  4. il candidato dovrà provvedere alla stampa della domanda di iscrizione in pdf, alla firma della stessa e,pena l’esclusione, alla sua spedizione entro il termine di scadenza del presente bando, unitamente alla fotocopia di un documento di identità, secondo le modalità di cui alla sezione “Documentazione da spedire e valutazione dei titoli”.
Le eventuali richieste di assistenza verranno soddisfatte compatibilmente con le esigenze operative dell’ufficio concorsi, e non potranno essere soddisfatte nei tre giorni antecedenti la scadenza dei termini per la presentazione delle domande.
DOCUMENTAZIONE DA SPEDIRE E VALUTAZIONE DEI TITOLI
I candidati devono spedire con raccomandata con ricevuta di ritorno all’Azienda Ulss n. 6 Vicenza – Sezione Protocollo – Viale Rodolfi n. 37 – 36100 VICENZA, entro il termine di scadenza del presente bando:
  1. la domanda di iscrizione, debitamente firmata e corredata dalla fotocopia di un documento di riconoscimento;
  2. eventuali pubblicazioni edite a stampa per la valutazione delle quali è necessario, oltre all’indicazione nel modulo di iscrizione on-line nella pagina “Articoli e Pubblicazioni”, l’invio  dell’originale o di fotocopie, dichiarate conformi agli originali ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, utilizzando a tal fine l’allegato modulo (A);
  3. qualora il candidato portatore di handicap necessiti, per l’esecuzione delle prove d’esame, dell’uso degli ausili necessari e di tempi aggiuntivi in relazione allo specifico handicap (L. n. 104/92), oltre a  farne specificazione nel modulo di iscrizione on-line nella pagina “Imposta anagrafica”, devono spedire certificazione rilasciata da apposita struttura sanitaria che ne specifichi gli elementi essenziali in ordine ai precitati benefici, in originale o in fotocopia dichiarata conforme all’originale ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, utilizzando a tal fine l’allegato modulo (A).
Non verranno presi in considerazione eventuali altri documenti inviati.
I titoli saranno valutati dalla apposita commissione esaminatrice, ai sensi delle disposizioni contenute nel D.P.R. 27.3.2001 n. 220 e succ. modifiche ed integrazioni.
Per la valutazione dei titoli sono previsti complessivamente 30 punti, così ripartiti:
  • 15 punti per i titoli di carriera
  •   5 punti per i titoli accademici di studio
  •   3 punti per le pubblicazioni ed i titoli scientifici
  •   7 punti per il curriculum formativo e professionale
Non saranno soggetti a valutazione titoli presentati oltre il termine di scadenza del presente bando. L’eventuale riserva di invio successivo di documenti è priva di effetto.
L’amministrazione, ai sensi dell’art. 71 del D.P.R. n. 445/00 procederà ad idonei controlli sulla veridicità di quanto autocertificato.
Il risultato della valutazione dei titoli sarà reso noto agli interessati prima dell’effettuazione della prova orale.
PRESELEZIONE
In ragione del numero delle domande pervenute, l’Amministrazione si riserva la facoltà di far precedere le prove d’esame da una prova preselettiva (art. 3 comma 4 del D.P.R. 27.03.2001, n. 220) che riguarderà le materie della prova scritta. Il mancato superamento della prova preselettiva preclude l’ammissione alle prove concorsuali. La preselezione non è prova d’esame e i risultati valgono esclusivamente ai fini dell’accesso alle prove d’esame.
La data, l’ora e la sede, nonché le modalità di svolgimento della prova preselettiva saranno comunicate ai candidati mediante pubblicazione nel sito internet aziendale almeno venti giorni prima della data fissata. In sede di pubblicazione verrà altresì indicato il numero dei candidati che saranno ammessi a sostenere le prove d’esame, in ragione del numero delle domande pervenute.
Tale pubblicazione avrà valore di notifica a tutti gli effetti.
L’assenza del candidato a tale prova, nell’ora e nel luogo indicata nella convocazione, comporta l’esclusione dal concorso.
COMMISSIONE ESAMINATRICE E PROVE D’ESAME
La commissione esaminatrice del presente concorso sarà costituita come stabilito dall’art. 6 e dall’art. 44 del D.P.R. n. 220/01 e dall’art. 35 del D. Lgs. n. 165/2001.
Le prove d’esame sono le seguenti:
  • prova scritta: sulla materia connessa alla qualificazione professionale richiesta. La prova potrà anche consistere nella soluzione di quesiti a risposta sintetica.
  • prova pratica: consistente nell’esecuzione di tecniche specifiche o nella predisposizione di atti connessi al profilo professionale messo a concorso.
  • prova orale:  sugli argomenti delle prove scritta e pratica. Nel corso della prova verrà accertata inoltre la conoscenza dell’uso di elementi di informatica e della conoscenza, almeno a livello iniziale, della lingua straniera scelta fra le seguenti: inglese, francese, tedesco e spagnolo.
Il diario e la sede della prova scritta verranno comunicati ai candidati, a cura della commissione esaminatrice, con raccomandata con avviso di ricevimento, non meno di 15 giorni prima dell’inizio della prova medesima. Ai candidati che conseguono l’ammissione alle prove pratica e orale verrà data comunicazione con indicazione del voto riportato nella prova scritta. L’avviso per la presentazione alla prova pratica e orale verrà dato ai singoli candidati almeno 20 giorni prima di quello in cui essi debbono sostenerla. In relazione al numero dei candidati la commissione può stabilire l’effettuazione della prova orale nello stesso giorno di quello dedicato alla prova pratica. In tal caso la comunicazione dell’avvenuta ammissione alla prova stessa sarà dato al termine dell’effettuazione della prova pratica.
Il diario e la sede delle prove saranno pubblicate anche sul sito internet dell’Ulss n.6 Vicenza.
Al termine di ogni seduta dedicata alla prova orale, la commissione giudicatrice formerà l’elenco dei candidati esaminati, con l’indicazione dei voti da ciascuno riportati, che sarà affisso nella sede degli esami. La prova orale si svolgerà in sala aperta al pubblico.
Per le prove sono a disposizione complessivamente 70 punti così ripartiti:
  • 30 punti per la prova scritta
  • 20 punti per la prova pratica
  • 20 punti per la prova orale
Il superamento della prova scritta è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 21/30, mentre il superamento della prova pratica e della prova orale è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza, espressa in termini numerici, di almeno 14/20.
I candidati che non si presenteranno a sostenere le prove di concorso nei giorni, nell’ora e nella sede stabiliti, saranno dichiarati esclusi dal concorso.
GRADUATORIA E CONFERIMENTO DEI POSTI
La Commissione, al termine delle prove di esame, formula la graduatoria di merito dei candidati. E’ escluso dalla graduatoria il candidato che non abbia conseguito, in ciascuna delle prove d’esame, la prevista valutazione di sufficienza.
La graduatoria di merito dei candidati sarà formata secondo l’ordine dei punti della votazione complessiva riportata da ciascun candidato, con l’osservanza, a parità di punti, delle preferenze previste dall’art. 5 del D.P.R. 9.5.1994, n. 487, e successive modificazioni. Se due o più candidati ottengono, a conclusione delle operazioni di valutazione dei titoli e delle prove d’esame, pari punteggio, sarà preferito il candidato più giovane di età.
Sono dichiarati vincitori, nei limiti dei posti messi a concorso, i candidati utilmente collocati nella graduatoria di merito, tenuto conto di quanto disposto dalle disposizioni di legge in vigore che prevedono riserve di posti in favore di particolari categorie di cittadini.
La graduatoria di merito è approvata con provvedimento del Direttore del Servizio Risorse Umane e Relazioni Sindacali dell’Ulss n. 6 Vicenza ed è immediatamente efficace.
La graduatoria del concorso è pubblicata nel B.U.R. del Veneto e rimane efficace per un termine di trentasei mesi dalla data di pubblicazione per eventuali coperture di posti per i quali il concorso è stato bandito ovvero di posti della stessa categoria e profilo professionale che successivamente ed entro tale termine dovessero rendersi disponibili nelle Aziende Ulss n. 6 Vicenza e Ulss n. 5 Ovest Vicentino.
Il candidato dichiarato vincitore sarà invitato dall’Amministrazione di destinazione (Aziende Ulss n. 6 Vicenza o Ulss n. 5 Ovest Vicentino), ai fini della stipula del contratto individuale di lavoro, a presentare nel termine di 30 giorni, a pena di decadenza nei diritti conseguenti alla partecipazione al concorso, i documenti corrispondenti alle dichiarazioni contenute nella domanda di partecipazione al concorso per i quali non sia prevista autodichiarazione sostitutiva.
Lo stesso ha facoltà di richiedere, entro dieci giorni dalla comunicazione dell’esito del concorso, l’applicazione dell’art. 18, comma 3, della legge 7.8.1990, n. 241.
L’Azienda di destinazione, verificata la sussistenza dei requisiti, procede alla stipula del contratto individuale di lavoro nel quale sarà indicata la data di inizio del servizio, dalla quale decorrono gli effetti economici.
L’assunzione diviene definitiva dopo il compimento con esito favorevole del periodo di prova della durata di mesi sei di effettivo servizio presso l’ULSS di destinazione.
NORME FINALI
Con la partecipazione al concorso è implicita da parte dei concorrenti l’accettazione, senza riserve, di tutte le precisazioni e le prescrizioni del presente bando, nonché di quelle che disciplinano o disciplineranno lo stato giuridico ed economico del personale nelle UU.LL.SS.SS.
L’Azienda Ulss n. 6 Vicenza si riserva la facoltà di prorogare, sospendere o revocare il presente concorso o parte di esso, qualora ne rilevasse la necessità e l’opportunità per ragioni di pubblico interesse.
I dati personali trasmessi dai concorrenti con le domande di partecipazione all’avviso, saranno trattati, nel rispetto delle disposizioni di legge vigenti in materia di protezione dei dati personali (D. Lgs. n. 196/2003), esclusivamente per le finalità di gestione della procedura concorsuale, dell’eventuale conseguente assunzione e del possibile utilizzo di graduatoria, da parte di pubbliche amministrazioni, a norma dell’art. 3, comma 61 della Legge n. 350/03.
Il concorrente, inoltre, può esercitare i diritti di cui all’art. 7 dello stesso decreto legislativo o chiedere informazioni rivolgendosi alla sezione concorsi del Servizio Risorse Umane e Relazioni Sindacali dell'Azienda Ulss n. 6 Vicenza, con sede nella Palazzina Uffici presso il Presidio Ospedaliero di Vicenza (tel. 0444/753479 – 753641 - 757320), Viale Rodolfi n. 37 – 36100 VICENZA.
IL DIRETTORE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE E RELAZIONI SINDACALI
                                     
                                                           BANDO CONCORSO
                                                           BUR N. 41 DEL 06/05/2016
                                           VERSIONE FERMATA DEL BUR N. 41 DEL 06/05/2016
                                                                   ALLEGATO
                                                           
                                              

Commenti

Post popolari in questo blog