domenica 28 giugno 2015

L'ascensore del Ponte della Sanità Napoli

L'ascensore della Sanità è un sistema di trasporto verticale di Napoli che collega il ponte della Sanità con l'omonimo rione.

Nel 1937 l'impianto venne collaudato e nel 1962 ci furono lavori di ammodernamento dell'impianto con l'apertura ufficiale al pubblico nello stesso anno. Tra il 1970-71 venne di nuovo riammodernato e venne riaperto il 4 giugno del 1971; dopo 30 anni il 4 giugno 2001, venne di nuovo chiusa per scadenza di vita tecnica. In seguito l'ascensore è stato riaperto ed è tutt'oggi in attività.

Entrata superiore dell'ascesore dal  Ponte della Sanità

Entrata dell' ascensore dal Rione Sanità

l vano ascensori è in muratura mentre le cabine sono in acciaio.
Al di sopra dell'uscita del ponte della Sanità, è presente una lapide commemorativa in memoria di Maddalena Cerasuolo, detta Lenuccia, che impedì coraggiosamente la distruzione del ponte durante le Quattro giornate di Napoli, da parte dei militari tedeschi. Per il suo eroico gesto il 27 gennaio 2011 è stato intitolato in sua memoria lo stesso ponte.
«MADDALENA CERASUOLO
LA STRAORDINARIA LENUCCIA
EROINA DELLE QUATTRO GIORNATE DEL 1943
IN PERENNE RICORDO E AMMIRAZIONE
IL COMUNE DI NAPOLI E L'ISTITUTO CAMPANO
PER LA STORIA DELLA RESISTENZA
POSERO
NAPOLI 3 MARZO 2000»
















Nessun commento:

Posta un commento

""."ca-pub-9603897488238814",