giovedì 29 gennaio 2015

Napoli insolita e misteriosa: tour tra i segreti del cimitero delle Fontanelle



Non è la solita visita guidata, ma una passeggiata narrata alla scoperta di una Napoli insolita e misteriosa. Domenica 25 gennaio alle 10,30 l’associazione culturale‘Insolitaguida’ propone un’escursione tra i vicoli e le viscere del rione Sanità, per arrivare a scoprire i segreti del cimitero delle Fontanelle.




In altre parole, una ‘Napoli, sott e ‘ncoppa’, perché il quartiere Sanità-Vergini è uno tra i più ricchi di sfumature, che merita di essere raccontato, pittoresco e intriso di tradizioni, custode di un patrimonio architettonico sconosciuto ai più. Il visitatore sarà incantato dagli aneddoti divertenti sui personaggi legati a questo rione, che ha dato i natali al principe Antonio De Curtis, in arte Totò.
Dalla luce alle tenebre, la passeggiata si conclude con la visita al cimitero delle Fontanelle, affascinate e tetro allo stesso tempo. Ricavato nella roccia di tufo della collina di Materdei, ad attendervi in questo luogo troverete spoglie anonime, le cosiddette ‘anime pezzentelle’ adottate dal sentimento popolare. Sono i resti delle vittime di ben tre rivolte, di altrettanti terremoti, epidemie e carestie, e di ben cinque eruzioni del Vesuvio. Si dice che sotto l'attuale piano di calpestio vi siano compresse ossa per almeno quattro metri di profondità, ordinatamente disposte, all'epoca, da becchini specializzati.

Fonte Il Messagero

Nessun commento:

Posta un commento

""."ca-pub-9603897488238814",