Post in evidenza

Amalfi: rapina al Banco di Napoli, ladri si dileguano tra i vicoli. Bottino da 6 mila euro


E' di pochissimi minuti fa la notizia di una rapina avvenuta nel primo pomeriggio - intorno alle 16,15 - presso la filiale del Banco di Napoli - Intesa San Paolo di Amalfi, situata in pieno centro.

Sul posto si sono precipitati i Carabinieri della Compagnia di Amalfi che in queste ore sono impegnati nella ricerca dei malviventi su tutto il territorio.
Stando alle prime e frammentarie informazioni giunte in redazione, a colpire sarebbero stati due uomini a volto scoperto che si sarebbero poi dileguati tra i vicoli. All'esterno un terzo uomo che ha fatto da palo, accertandosi che tutto potesse filare liscio. I tre rapinatori non avrebbero agito con arma da fuoco ma minacciando i cassieri con una siringa, riuscendo a portare via poche migliaia di euro.
Saranno le telecamere di video sorveglianza dell'istituto di credito a svelare il volto dei malviventi che, non si esclude, possano già essere presenti nella banca dati dell'Arma.
AGGIORNAMENTI: Ammonta a 6 mila e 320 euro il bottino della rapina avvenuta alle 16,10, mentre gli impiegati stavano svolgendo le operazioni di chiusura. La banca avrebbe, infatti, dovuto chiudere alle 16,15. Il denaro è stato prelevato direttamente dal conta soldi.
I malviventi protagonisti della rapina sono due uomini che indossavano delle maschere e una donna con una parrucca. I ladri hanno intimato la consegna del danaro con una siringa e un coltello da cucina in ceramica, non rilevati dai metal detector, e sono scappati per i vicoli retrostanti al Duomo, giungendo poi in piazza Municipio da dove si sono dileguati presumibilmente a bordo di un'auto.
Non si è compresa, dalla parlate, la provenienza dei tre che tra loro interloquivano chiamandosi con l'appellatico di "cumpà", il che lascia intendere che possano provenire dal napoletano o dall'agro nocerino sarnese. Le telecamere installate nella zona, comunque, pare abbiano già fornito elementi importanti.
A coordinare le indagini il comandante della stazione dei Carabinieri di Amalfi Giuseppe Flinio.
Fonte Il Vescovado Di Amalfi

Commenti

Post popolari in questo blog