Post in evidenza

Basilica dll'Incoronata Madre del Buon Consiglio Napoli
La basilica dll'incoronata madre del Buon Consiglio e Regina della cattolica Chiesa è la più recente basilica di Napoli. E' stata infatti voluta e costruita nel XX secolo. Accanto alla basilica è presente l'ingresso alle catacombe di San Gennaro, antiche aeree cimiteriali sotterranee risalenti al II secolo le quali rappresentano il più importante monumento del cristianesimo a Napoli. E' stata realizzata ad imitazione della basilica di San Pietro a Roma sia negli esterni (compresa cupola ) che negli interni, tanto da essere anche chiamata ''La piccola San Pietro''. La chiesa fu fortemente voluta da Maria di Gesù Landi. Nata a Napoli il 21 gennaio 1861, già da bimba dimostrava fervide vocazioni spirituali. Ella si distinse per la sua grande devozione alla Madonna del Buon Consiglio di cui, nel 1884, si fece dipingere un quadro. Fu molto amata dal popolo napoletano a seguioto di due miracoli:
secondo la leggenda nel 1884 mostrò al popolo l'immaggine della Madonna del buon Consiglio e l'epidemia di colera che attanagliava Napoli in quel periodo, cessò immediatamente; nel 1906, a seguito di un'eruzione del Vesuvio, la città era sotto una densa coltre di cenere e numerosi tetti e solai crollarono; di conseguenza Maria espose il quadro fuori al balcone di casa e un raggio di sole lo illuminò. Qualche giorno dopo l'eruzione cessò e su Napoli la cenere cominciò a scemare. Più tardi, ottenne il ricoscimentodel culto, l'inconorazione del quadro e l'aggiunta del titolo di Regina della Cattolica Chiesa. Nel frattempo, i pellegrinaggi si susseguirono numerosi e, ben presto, sopra le catacombe, venne eretto questo tempio, fatto erigere esattamente dove aveva chiesto la Vergine Maria durante le sue contemplazioni.

La costruzione della basilica è durata quarant'anni (1920-1960); fu edificata su progetto dell'architetto Vincenzo Veccia.

Maria di Gesù Landi mori il 26 marzo 1931, ma mala cvostruzione della basilica proseguì.




Commenti