Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2014

Post in evidenza

Pizza salsicce e friarielli

Reina il portiere

Immagine

E' in edicola il Calendarionapoli 2015

Immagine
E' in edicola il Calendarionapoli 2015 a 8,99€ ed è disponibile in tutte le edicole italiane ordinandolo a calendarionapoli@corsport.it

Testo della canzone jammo ja di Nino D'Angelo

Immagine
Jammo jà guadagnammace 'o pane
Immagine
Testo Canzone Nu Napulitano Nino D'Angelo

Ma tu ch' saj, tu chi sì ca parl 'e Napule?
Tu ca nun sì comm' a mme 'nu ram 'e st'alvr.
Tu ca he sendut 'e parlà sultand 'e Napule
no, nun ha puo' raccundà sul p'accirer.
Nuie simm nate ind' a 'na malatia
ca nun se san maie
e ghiamm annanz ch' e carezz 'e Die
ch' fanno ricch 'e mman.
'Nu napulitano nun è semb aller,
nun l' bast 'o sole ten troppi pnzier
dint' a chesta gara parte semb arete
corre tutt' a vita e 'o trauard è 'na barriera.
No, tu nun puo' maie capì ch' sò 'e miracl,
si nun cunusc 'o suffrì d' a gent inutile.
Si tu sapiss chrè 'na preta 'e Napule
pe chi adda semb partì pe nun s'arrendere.
Chiagne abbracciat c'a malincunie
da Napule a Germania
e tu te vinn 'sti carezze 'e Die pe fà cchiù ricch 'e mman.
'Nu napulitano nun è semb aller,
nun l' bast 'o sole ten…

I quartieri Spagnoli

Immagine

Il ponte della Sanità a Napoli

Immagine
Il Ponte della Sanità, ufficialmente ponte Maddalena Cerasuolo, si trova a Napoli e sovrasta il rione Sanità, nel quartiere Sanità. Il ponte, di 118 metri di lunghezza e sei campate, unisce due importanti strade cittadine: via Santa Teresa degli Scalzi e corso Amedeo di Savoia, originamente unite sotto il
nome di corso Napoleone.
Concorso per 1 professore universitario 1^ fascia (lazio) LIBERA UNIVERSITA' INTERNAZIONALE DEGLI STUDI SOCIALI GUIDO CARLI DI ROMA
Copia del bando e del regolamento sono disponibili sul  sito  web
dell'Universita' http://www.luiss.it e presso  il  Settore  personale
docente dell'Ateneo in viale Pola, 12 - 00198 Roma.
Immagine
Capodanno 2015 a Napoli: tutte le informazioni e gli orari dei tesporti pubblici

Il trasporto pubblico napoletano, come a Natale, prevede delle attività straordinarie anche per il 31 dicembre 2014 ed il 1 gennaio 2015. Per l’occasione i mezzi cittadini funzioneranno di più, garantendo prestazioni non –stop. Un’iniziativa che permetterà ai cittadini di raggiungere le mete di concerti e veglioni di fine anno, spostandosi comodamente a piedi per la città, senza la necessità di prendere l’auto e trovarsi a combattere contro  un traffico selvaggio ed in balia dei festeggiamenti. Un bel modo di godersi  l’arrivo del nuovo anno, in relax e serenità e soprattutto un’ottima occasione di scoprire e godere da vicino le meraviglie di una Napoli in festa.Una Napoli che funziona, che lavora per i suoi cittadini e che ha voglia di cambiamento e dinamicità. Di seguito tutti gli orari e le informazioni per la notte del 31 dicembre 2014 ed della giornata del 1 gennaio 2015.
Immagine
Qual è la città dove ci sono più napoletani?

Qual è la città dove ci sono più Napoletani? Facile direte voi: E se invece non fosse cosi?Incredibile ma vero, eppure secondo una ricerca effttuata dall'istituto americano Demographic sulla presenza dei Napoletani ( o di origine napoletana ) nel mondo, mette in risalto una'altra realtà. Cosi come diffuso da Napolistyle.it infatti, esistono numerose ''Colonie Napoletane' 'sparse un pò in ogni angolo del pianeta ed alcune di queste contano più napoletani della stessa Napoli. Assurdo eh? Ecco a voi la classifica: San Paolo (Brasile) Buenos Aires (Argentina) Rio de Janeiro (Brasile) Sydney (Australia) Napoli (Italia) New York (USA) Londra (Regno Unito) Toronto (Canada) Berlino (Germania) Monaco di Baviera (Germania) Fortunatamente in Italia la città di Napoli Mantiene il primato nonostante la presenza massiccia di napoletani in altre città dello stivale. Napoli Casoria Roma Milano Torino Torre del Greco (Napoli) Pozzuoli (Napoli) Bologna Giu…
Immagine
Napoli, colpito alla testa da un proiettile vagante mentre guardava la tv è in fin di vita

Restano gravi le condizioni di Giorgi Gorgadze, il cittadino polaccodi 26 anni che la sera della Vigilia di Natale, è stato colpito alla testa da un proiettile. Continuano le indagini della polizia per far luce sulla vicenda. Potrebbe essere stato un proiettile vagante a colpire l'uomo mentre era seduto sul divano di casa sua, in Vico Zite, nella zona di Forcella, matutte le ipotesi restano comunque al vaglio. L'unica versione al momento riferita agli inquirenti è quella della compagna dell'uomo. Quel che è certo che alcuni bossoli di pistola sono stati trovati daglia agenti nel vicolo. fonte Il Messaggero
Immagine

1 posto ricercatore presso Università del Sannio

Concorso-Abilitazione per 1 specialista attivita' amministrative (toscana) ENTE PARCO   REGIONALE DELLE ALPI APUANE

Mobilità (Scad. 30 gennaio 2015)
Mobilita' volontaria per la copertura di un posto di specialista in attivita' amministrative, categoria giuridica D.3, a tempo pieno e indeterminato, riservato esclusivamente alle persone
Concorso per 1 categoria ed area amministrative-gestionale (friuli venezia giulia) SCUOLA INTERNAZIONALE SUPERIORE DI STUDI AVANZATI DI TRIESTE

          SCUOLA INTERNAZIONALE SUPERIORE DI STUDI AVANZATI DI TRIESTE

 Concorso (Scad. 9 gennaio 2015)

Riapertura dei termini del bando di concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di personale di categoria D, posizione economica D1, area amministrativo-gestionale con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato presso l'ufficio ragioneria dell'area risorse economiche-finanziarie e patrimoniali.


Si informa che in applicazione del D.S.G. n.  581  dd  02.12.2014
sono riaperti i termini del bando di Concorso  pubblico,  per  esami,
indetto dalla SISSA di Trieste con D.S.G. n. 479 dd 09.10.14  per  la
copertura  di  un  posto  di  personale  di  categoria  D,  posizione
economica D1, area amministrativo-gestionale con contratto di  lavoro
subordinato  a  tempo  indeterminato  presso   l'Ufficio   Ragioneria
d…
Immagine
forzanapolisempre

112 Abart

Immagine

112 Abart

Immagine
Immagine

Napoli mergellina

Immagine
Immagine
In allestimento ci scusiamo per il disagio
Immagine

Piazza del Plebiscito Napoli

Immagine

Porto di Napoli

Immagine

Festeggiamenti dopo Juve-Napoli

Immagine
Festeggiamenti in città dopo la partita
Immagine
Supercoppa 2014 Juventus-Napoli

Belvedere del Monte Faito vista Vesuvio e Golfo di Napoli

Immagine

Supercoppa 2014

Immagine



                                     Supercoppa al Napoli, Juventus battuta 8-7 ai rigori
UNIVERSITA' DI NAPOLI «L'ORIENTALE»
Concorso (Scad. 8 gennaio 2015)
Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il reclutamento di un esperto e collaboratore linguistico di madre lingua cinese da assegnare al centro interdipartimentale di servizi linguistici e audiovisivi al fine di addivenire alla stipula di un contratto di diritto privato di lavoro subordinato a tempo determinato e parziale, con un impegno pari a 318 ore annue e durata di 19 mesi.
Concorso per 6 coordinatori del corpo di polizia municipale

Pubblicato il 16-12-2014
Selezione pubblica, per la copertura a tempo indeterminato e parziale al 33% di sei posti di coordinatori di vigilanza - categoria D - posizione economica D1.
NAPOLI
6 COORDINATORI DEL CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE CAMPANIA
Posti 6 Scadenza: 15-01-2015

Grande Napoli

Immagine

Costiera Amalfitana

Immagine
Concorso - COMUNE DI ARZANO

   Selezione pubblica per la copertura, a tempo indeterminato e a tempo pieno, per la copertura di n. 1 posto di Caposettore Area Pianificazione e Gestione Territoriale profilo professionale Funzionario Tecnico categoria D posizione giuridica D3 mediante mobilita' volontaria esterna.
NAPOLI
Posti: 1 Scadenza: 19-01-2015                                 
Concorso-Mobilità - COMUNE DI ARZANO

Selezione pubblica per la copertura, a tempo indeterminato e a tempo pieno, di n. 2 posti di Operatore di Polizia Locale, Categoria C posizione giuridica C1 da assegnare all'Area Polizia Locale, mediante mobilita' volontaria esterna.
NAPOLI
Posti: 2 Scadenza: 19-01-2015                                
Bando Concorso Operatore socio sanitario - REGGIO EMILIA

Concorso pubblico, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di un posto vacante in organico nel profilo di responsabile attivita' assistenziali integrate, categoria C posizione economica C1 CCNL regioni - autonomie locali con riserva di legge e per la contestuale formazione di una graduatoria per assunzioni a tempo determinato nel profilo professionale di responsabile attivita' assistenziali integrate.
Provincia REGGIO EMILIA Regione EMILIA ROMAGNA
Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Concorsi numero 99 del 19-12-2014
FiguraOperatore socio sanitario
Posti: 1 Scadenza: 19-01-2015     

Positano

Immagine

Salita posiillipo

Immagine
Bellissima strada panoramica che ha inizio da Mergellina arrampicandosi in dolce salita lungo il pendio SE della dorsale di Posillipo, sempre più alta del mare.

Made in Sud

Immagine
Comici di Made in Sud
Immagine
Immagine
Immagine
Concorso per 1 categoria d area tecnica,tecnico-scientifica ed elaborazione dati (toscana) Università di Pisa

Università di Pisa Concorso ( scad 15 gennaio 2015) Selezione pubblica specifica, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di categoria D, area tecnica, tecnico-scintifico ed elaborazione dati, con contratto di lavoro a tempo indeterminato per il settore Chimico e da assegnarsi ai Dipartimenti o ai centri di Ricerca che saranno successivamente individuati, riservato alle categorie di cui al decreto legislativo n. 66/220.
OSPEDALE GENERALE 'MORIGGIA-PELASCINI' DI GRAVEDONA
Concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di due posti di medico dirigente-disciplina: pedriatica- profilo professionale: medico- ruolo-sanitario (scad.19 gennaio 2015)
SCUOLA INTERNAZIONALE SUPERIORE DI STUDI AVANZATI DI TRIESTE

Concorso scadenza 8 gennaio 2015
Riapertura dei termini del bando di concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di personale di categoria D, posizione economica D1, area amministrativo-gestionale con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato presso l'ufficio ragioneria dell'area risorse economico-finanziarie e patrimoniali. (GU 4° Serie Speciale-Concorsi ed Esami n. 96-12-2014)
Immagine

Istituto Filippo Smaldone Napoli

Immagine
Immagine
Convitto Pontano alla Conocchia, appartenuto alla Compagnia di Gesù ossia ai Gesuiti e noto anche come Convitto Nazionale dei Gesuiti. Data alla metà del '700 e sorge in una contrada nota un tempo come "la Conocchia" al Rione Sanità per la presenza di un mausoleo di epoca romana abbattuto purtroppo abusivamente negli anni '60 del '900, che ricordava, nella forma vagamente conica, una conocchia (anticamente, la rocca del filatoio con avvolta la matassa di lana o altro filo da tessere). Attualmente abbandonato a se stesso.
Immagine

Storia del Palazzo Reale di Capodimonte

Immagine
Bando Concorso Dirigente sanitario-medico, oncologia - BASSANO DEL GRAPPAAZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE N. 3 DI BASSANO DEL GRAPPAPosti: 1 Scadenza: 05-01-2015     
OSPEDALE ONCOLOGICO REG. RIONERO IN VULTURE 'GEST. SPERIM. INTEGRATA' - CENTRO RIFER. ONCOLOGICO REGIONE BASILICATA E IST. NAZ. DEI TUMORI DI MILANOConcorsi pubblici per dirigente sanitario medico, oncologia Posti: 1 Scadenza: 31-12-2014     

Convitto Pontano alla Conocchia Napoli

Immagine

Concorso per 1 ricercatore universitario (campania) UNIVERSITA' 'FEDERICO II' DI NAPOLI

Castel Maschi Angioino

Immagine
Castel Nuovo, meglio noto come Maschio Angioino, è uno storico castello medievale e rinascimentale, nonché uno dei simboli della città di Napoli.

Concorso-Mobilità per 1 funzionario tecnico (campania) COMUNE DI SANT'ANTIMO

Concorso-Mobilità per 6 agenti polizia municipale (vigili urbani) (campania) COMUNE DI SANT'ANTIMO

Immagine
Napoli città meravigliosa 50 secondi di bellezza
Immagine
Il rione Sanità fu edificato alla fine del XVI secolo in un vallone utilizzato sin dall'epoca greco-romana come luogo di sepoltura. In questo rione sono sorti ipogei ellenistici e catacombe paleocristiane, come quelle di San Gennaro e San Gaudosio, stringendo una forte relazione tra uomo e morte che si è protratta nei secoli, dimostrata dal cimitero delle Fontanelle, adoperato per ospitare le vittime della grande peste del 1656.
Già nel XV secolo era situato tra le amene campagne su cui oggi sorge il rione, presso la paleocristiana basilica di San Gennaro fuori le mura e un monastero abbandonato, un lazzaretto per appestati, quello che sempre dopo la medesima infausta peste del '56 fu ampliato e divenne l'attuale ospedale San Gennaro dei Poveri. Perché sia stato collocato qui un ospizio per ammorbati lo si può riscontrare dall'etimo della zona, riconducibile alla sua salubritas sia naturale che sovrannaturale, dal momento che era allora incontaminata e sede delle cata…
Lutto nel cinema italiano, è morta Virna Lisi. Aveva 78 anni


Virna Lisi, nome d'arte di Virna Pieralisi, è morta a 78 anni.  L'attrice italiana ha vintosei Nastri d'argento e condivide con Margherita Buy il record di premi ricevuti nella manifestazione organizzata dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italia. Suo marito Franco Pesci era deceduto il 23 settembre 2013 a 79 anni.

LA BIOGRAFIA - Nata ad Ancona, dopo aver vissuto a Jesi, suo padre Ubaldo, commerciante di piastrelle di marmo, si trasferisce per motivi di lavoro a Roma con tutta la famiglia. Qui la giovane Virna è scoperta dal cantante ed attore Giacomo Rondinella (amico di famiglia dei Pieralisi), che le fa conoscere il produttore cinematografico Antonio Ferrigno, che la mette sotto contratto all'età di quattordici anni nonostante l'iniziale contrarietà di suo padre; inizia così a muovere i primi passi nel cinema, adottando lo pseudonimo Virna Lisi; nella prima metà degli anni cinquanta recit…
Immagine
L'ospedale di San Gennaro dei Poveri è una struttura ospedaliera di interesse storico-artistico di Napoli; è situata nel centro storico, nel Rione Sanità.
La storia dell'ospedale è strettamente intrecciata a quella della basilica che sorge al suo interno, quella di San Gennaro fuori le mura.
la chiesa, del V secolo d.c., dopo la traslazione delle reliquie di San Gennaro a Benevento (817-832), cadde in rovina. Tale condizione perdurò fino all'872, anno in cui, il vescovo Atansio di Napoli, la fece restaurare e annettere al monastero benedettino dei Santi Gennaro e Agrippino.
Nel XV secolo, l'intero monastero cadde in abbandono, ma nel 1968 venne riutizzato dal cardinale Oliviero Carafa che lo strasformò in ospedale per gli appestati. Dopo la peste del 1656, l'ospedale fu ulteriormente ampliato e fu dotato anche di un ospizio dedicato ai Santi Pietro e Gennaro, le cui statue, opera di Cosino Fanzago, furono esposte all'esterno. In seguito il complesso subì
 varie sc…
Immagine
Nola - Si accapiglia con l'amante del marito mentre i giudici lo processano per associazione a delinquere legata al traffico di stupefacenti
É accaduto in un'aula del tribunale di Nola e poi la rissa è proseguita anche fuori, a piazza Giordano Bruno.

Sotto la statua del filosofo, a pochi metri dal palazzo di giustizia le due donne del pregiudicato se le sono date di santa ragione. Una maxi rissa che ha coinvolto anche altre tre persone: la sorella ed il cognato della moglie tradita ed un parente dell'amante. Tutti di Casalnuovo.

Scene di ordinaria gelosia. Parolacce ed insulti. Improperi volati durante l'udienza penale a carico dell'uomo per reati finalizzati al traffico di droga. Nell'aula di giustizia, dove si stava celebrando l'udienza dibattimentale, era già seduta la moglie, accompagnata dai due familiari. Poi è arrivata l'altra, in compagnia di un parente molto stretto.

La donna si è voltata, l'ha vista e le è salito il sangue agli occhi. «Qu…
Immagine
SORTEGGIO SEDICESIMI: il Napoli pesca i turchi del Trabzonspor Andata il prossimo 19 febbraio, ritorno sette giorni dopo forzanapolisempre
Immagine
Il castell'Ovo è il castello più antico della città di Napoli ed è uno degli elementi che spiccano maggiormente nel celebre panorama del Golfo. Si trova tra i quartieri di San Ferdinando e Chiaia, di fronte alla zona di Mergellina. A causa di diversi eventi che hanno in parte distrutto l'originario aspetto normanno e grazie ai successivi lavori di ricostruzione avvenuti durante il periodo Angioino ed aragonese, la linea architettonica del castello mutò drasticamente fino a giungere allo stato in cui si presenta oggi.Il suo nome deriva da un'antica leggenda secondo la quale il poeta latino Virgilio - che nel medioevo era considerato anche un mago - nascose nelle segrete dell'edificio un uovo che mantenesse in piedi l'intera fortezza. La sua rottura avrebbe provocato non solo il crollo del castello, ma anche una serie di rovinose catastrofi alla città di Napoli. Durante il XIV secolo, al tempo di Giovanna I, il castello subì ingenti danni a causa del crollo parziale…
Immagine